• Le nostre materie prime

    Il profumo delle nostre materie prime, la freschezza dei nostri ingredienti, ha suoni e sapori che attraversano le pianure italiane, scendono nelle profondità dei mari più ricchi e riemergono fin sui monti del Veneto.

    Un viaggio attraverso le terre meravigliose ed incontaminate, che il nostro chef vi presenterà in piatti unici per il gusto ma anche per… l’olfatto!

  • Broccolo Fiolaro di Creazzo

    Broccolo Fiolaro di Creazzo

    Il Broccolo fiolarodi Creazzo è una varietà di broccolo tipica del Veneto, coltivata sulle colline che sorgono a Creazzo in provincia di Vicenza. Le terre bianche presenti nella collina di Creazzo di tipo calcareo-sabbioso offrono il corretto equilibrio di sostanze nutrienti per coltivare questo tipo di ortaggio.

    Il nome "fiolaro" deriva dalla presenza di germogli inseriti lungo il fusto della pianta, conosciuti con il termine dialettale di "fioi" (figli) e che rappresentano insieme alle foglie più giovani la parte migliore del broccolo per l'utilizzo in cucina.

  • Asparago bianco di Bassano

    Asparago bianco di Bassano

    L'Asparago bianco vanta il marchio D.O.P., una certificazione di qualità che ne riconosce l'unicità. Il territorio di produzione degli Asparagi di Bassano è controllato e delimitato. In questa zona, l'asparago ha trovato uno sviluppo ideale in quanto il suolo attorno al corso del fiume Brenta è sabbioso, soffice, ben drenato, poco calcareo ed il clima è particolarmente mite. I turioni di asparago sono di colore bianco-rosato, teneri, dal sapore dolce-amaro, ben formati, dritti, interi e con l'apice ben chiuso. 

  • Gamberi rossi di Mazara

    Gamberi rossi di Mazara

    Il Gambero Rosso di Mazara, o “ammaru russu” in siciliano, è una specie di gambero che viene pescato principalmente nelle acque del Mar Mediterraneo. Una delle peculiarità è il suo colore, un rosso intenso e brillante, ed è apprezzato per la gustosità delle sue carni. Questa infatti risulta compatta e bianca, dal sapore unico ed inconfondibile. 

  • Ostriche della Bretagna

    Ostriche della Bretagna

    Nella pittoresca cittadina di Cancale, incastonata in una bellissima baia che ricorda la forma di una conchiglia, si trova il vero paradiso per gli amanti delle ostriche. Non è un caso che Cancale sia stata eletta «Site Remarquable du Goût». Ostriche e frutti di mare sono sempre stati la sua ricchezza. Si narra che, come Venere, questa cittadina sia nata da una conchiglia. E già gli antichi Romani, che sapevano trattarsi bene, qui si gustavano le ostriche. Alla Locanda Casanova si possono gustare le migliori ostriche del mondo.